Esplosione nel Chianti, crolla una casa: un morto e due dispersi

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – Una persona è morta nel crollo di una palazzina nella località Borgo di Dudda nel comune di Greve in Chianti (Firenze). L'uomo, un 64enne pratese, era stato estratto dalle macerie dai vigili del fuoco che stanno ancora cercando l'ex moglie e l'attuale compagno.

Due ore dopo il crollo della palazzina di due piani, avvenuto questa mattina intorno alle 9, i vigili del fuoco del comando di Firenze hanno estratto dalle macerie il corpo senza vita del 64enne: in un primo momento si era appreso che la vittima era l'attuale compagno della pensionata.

I tre, tutti residenti a Prato, questa mattina erano arrivati insieme nell'abitazione di Borgo di Dudda. Dai primi accertamenti sarebbe emerso che a causare l'esplosione sia stato un malfunzionamento dell'impianto a gpl situato al primo piano dello stabile.

Sul posto ci sono anche i carabinieri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli