Esplosione palazzina all'Elba, salgono a tre le vittime

Xfi

Firenze, 24 lug. (askanews) - Sono tre le persone che hanno perso la vita, a seguito dell'esplosione di una palazzina a Portoferraio, all'isola d'Elba, la notte tra lunedì e martedì. Dopo circa 24 ore trascorse al centro grandi ustionati di Cisanello (Pisa), è morto anche Alberto Paolini, il pensionato di 76 anni di Portoferraio, che era rimasto gravemente ferito nell'esplosione. Al centro grandi ustionati è ancora ricoverata sua figlia, Laura, di 46 anni. 

Le altre due vittime erano marito e moglie, Maria Grazia Mariconda, 76 anni, che era stata data a lungo per dispersa, e suo marito, Silvano Pescatori, 68 anni. L'esplosione è stata causata da una fuga di gas.