Esplosione Russia, Usa: era missione recupero missile nucleare

A24/Pca

New York, 29 ago. (askanews) - La misteriosa esplosione avvenuta al largo della costa settentrionale della Russia, che lo scorso 8 agosto ha provocato la morte di cinque scienziati e alimentato i timori che Mosca abbia testato i suoi nuovi missili nucleari Burevestnik, sarebbe avvenuta durante la missione di recupero di un missile nucleare 'perso' durante un test avvenuto in precedenza. Lo sostiene un rapporto dell'intelligence statunitense, secondo quanto riferito da una fonte della Cnbc.

A24/Pca