Esplosione a Scafa, Gianluca muore dopo 6 giorni in ospedale: tutti i dettagli

Scafa, Gianluca Di Tommaso muore a 42 anni: era rimasto coinvolto in un'esplosione
Scafa, Gianluca Di Tommaso muore a 42 anni: era rimasto coinvolto in un'esplosione

Gianluca Di Tommaso, l’uomo di 42 anni, che nella giornata di sabato 12 novembre 2022, è rimasto gravemente ferito in seguito ad un’esplosione che si è consumata all’interno sua abitazione a Scafa, è morto.

Esplosione a Scafa, morto il 42enne Gianluca Di Tommaso: era ricoverato da sei giorni

Gianluca Di Tommaso è morto nella giornata di venerdì 18 novembre 2022, il 42enne era ricoverato da sei giorni presso il Centro Grandi Ustionati di Roma, dopo che nella giornata di sabato 12 novembre 2022, è stato travolto dalle fiamme che si sono originate probabilmente a causa di una fuga di gas nella sua abitazione di Scafa.

La dinamica dell’esplosione e l’immediato trasferimento di Gianluca in ospedale

Nella serata di sabato 12 novembre 2022, Gianluca Di Tommaso si trovava in un locale attiguo alla sua abitazione, quando di fatto è stato travolto dalle fiamme, in seguito ad un’esplosione che si è consumata all’interno della sua abitazione.

Le condizioni del 42enne sono apparse sin da subito critiche ai soccorritori, che di fatto lo hanno immediatamente trasferito in ospedale, prima a Pescara e poi a Roma. Il giovane aveva riportato ustioni su oltre il 60% del corpo e alla fine purtroppo non ce l’ha fatta.

Lutto a Scafa per la prematura scomparsa di Gianluca Di Tommaso: le dichiarazioni del Sindaco

L’intera comunità cittadina di Scafa è sconvolta per quanto accaduto al giovane Gianluca Di Tommaso. A commentare la tragica notizia, è stato il Sindaco, Giordano Di Fiore, che secondo quanto riportato da Abruzzo Live, ha dichiarato:

“Attendiamo di sapere quando si svolgeranno i funerali, quasi sicuramente proclameremo il lutto cittadino. Sono momenti di grandissimo dolore: esprimo affetto e vicinanza alla madre e ai familiari”.