Esplosioni mettono fuori uso due antenne radio in Transnistria - autorità

(Reuters) - Due antenne radio nella regione separatista moldava della Transnistria sono state danneggiate da esplosioni, ha detto il ministero dell'Interno.

"Nel primo mattino del 26 aprile, due esplosioni si sono verificate nel villaggio di Maiac, distretto di Grigoriopol: la prima alle 6,40 e la seconda alle 7,05", ha detto il ministero aggiungendo che due antenne radio sono state messe fuori uso in seguito alle esplosioni.

Nessun residente è stato ferito, ha detto il ministero.

(Tradotto da Francesca Piscioneri, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli