ESports: Reputation Report, Roma al primo posto tra club Serie A, Qlash in vetta tra i team

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 nov. (Adnkronos) – Il pubblico degli Esports in Italia è in crescita e tra gli operatori coinvolti la reputazione percepita diventa un valore sempre più importante. Nel mercato italiano spiccano per reputazione positiva nel terzo quarter 2021 la Roma tra i club di calcio e i Qlash tra i team. I player di Fortnite continuano il dominio sulla scena: quattro delle prime cinque posizioni sono occupate proprio da giocatori dediti a questo gioco. Sono i risultati dell’Esports Reputation Report, la ricerca condotta dall’Osservatorio Italiano Esports e KpI6, piattaforma leader nel real-time consumer research e monitoring partner dell’Oies, che ha l’obiettivo di tracciare la crescita della reputazione positiva degli operatori del settore nel panorama italiano.

Tra i team Esports italiani, raggiungono la prima posizione i Qlash che, complice la vittoria del mondiale di Starcraft da parte del loro player Reynor, scalzano i Mkers, in vetta nel precedente quarter e fuori dalla top 5 in questo. Occupano il secondo gradino del podio i Reply Totem, grazie anche all’approdo di un loro player ai mondiali di Apex Legends. Quinta posizione per i Macko che si sono distinti per le loro vittorie in Rainbow Six Siege. In Serie A, la Roma è la squadra che ha ricevuto la migliore crescita di reputazione grazie alla sua divisione Esports. I giallorossi hanno spodestato il Milan dal primo posto della classifica. Balzo della Juve al terzo posto, che risale dal quinto del secondo quarter. Verona e Fiorentina completano le prime cinque posizioni. Il club viola supera il Napoli, ora sesto in questa speciale classifica.

A livello di player, così come accaduto nel secondo quarter, Fortnite ha calamitato l’attenzione della fanbase Esports. Nelle prime quattro posizioni ci sono giocatori del titolo di Epic Games. Proprio in questo senso, AyarBaffo (fresco dell’accordo con il team Exeed), Steelix e Snagged sono stati in grado di muovere la gran parte del traffico social. Un contributo importante è arrivato anche da Mengu che rientra così di nuovo nella top 5.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli