Esposto ai Nas di AstraZeneca: no alle forniture illecite

·1 minuto per la lettura
Vaccini, Astrazeneca fa esposto a Nas contro forniture illecite
Vaccini, Astrazeneca fa esposto a Nas contro forniture illecite

AstraZeneca ha presentato un esposto ai NAS dei Carabinieri per denunciare qualsiasi tipo di tentativo di fornire il vaccino anti-Covid al di fuori dei canali governativi ufficiali. Difatti, ha prontamente informato di tale esposto le Autorità competenti.

LEGGI ANCHE>> Vaccino Covid, i medici under 55 rifiutano AstraZeneca.

Astrazeneca fa esposto a NAS per le distribuzioni di dosi illegali

A renderlo noto è l’azienda stessa, la quale ha sottolineato che, qualora AstraZeneca venisse nuovamente associata ad attività illegali in relazione alla distribuzione delle dosi del vaccino, l’azienda biofarmaceutica anglo-svedese si riserverà di agire legalmente nelle sedi opportune.

In un periodo come quello pandemico dove la collaborazione per la diffusione veloce del vaccino dovrebbe essere al primo posto, ci sono comunque tentativi di lucrare sulla faccenda.

AstraZeneca, non a caso, evidenzia che non vi è attualmente alcuna fornitura, vendita o distribuzione del vaccino nel settore privato.

LEGGI ANCHE>> Coronavirus: sulla variante sudafricana il vaccino AstraZeneca è meno efficace.