Estate in crisi, temporali e calo termico: ecco dove

·1 minuto per la lettura

In queste ore un vortice ciclonico si sta avvicinando minacciosamente all'Italia dopo aver portato maltempo sull'Europa centrale. E' quanto segnala il team del sito www.iLMeteo.it informando che "l'avvicinamento del vortice farà affluire aria più fresca dai quadranti nordorientali che, oltre a generare un generale calo delle temperature nei prossimi giorni, darà vita anche a numerosi temporali che interesseranno molte regioni. Tuoni e fulmini a carattere sparso interesseranno sin dalle prime ore di lunedì il Friuli Venezia Giulia, localmente il Veneto e la Lombardia e più diffusamente l'Emilia Romagna. Nel pomeriggio scenderanno anche su Marche e Umbria. Nei giorni successivi i temporali, spesso accompagnati da grandinate, scorreranno lungo le regioni adriatiche dalle Marche alla Puglia, estendendosi pure a Lazio, Toscana interna, Campania e Basilicata. Le temperature subiranno una generale diminuzione, sia nei valori massimi e sia in quelli minimi, portandosi addirittura sotto la media del periodo di qualche grado".

NEL DETTAGLIO

Lunedì 23. Al nord: instabile su Lombardia e Nordest con temporali sparsi e venti più freschi. Al centro: peggiora su Umbria, Marche, Toscana interna con temporali. Al sud: soleggiato e caldo.

Martedì 24. Al nord: instabile sull’arco alpino. Al centro: via via più instabile su Adriatiche, bassa Toscana e Lazio. Al sud: peggiora sul Gargano con temporali, più sole altrove.

Mercoledì 25. Al nord: rovesci su Alpi e Prealpi centro-occidentali, temporali in Romagna. Al centro: temporali su Marche, Abruzzo, Molise, Appennini ini genere. Al sud: temporali su Puglia, Basilicata e Campania interna.

Da giovedì tempo più soleggiato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli