Stelle che passione, la Notte di San Lorenzo nelle oasi Lipu

webinfo@adnkronos.com

Stelle cadenti e non solo. Perché la Notte di San Lorenzo è sicuramente l'occasione per osservare la volta celeste e i suoi pianeti, ma anche per andare alla scoperta delle falene o per ascoltare il canto degli uccelli al crepuscolo. Dieci gli appuntamenti nelle più belle oasi e riserve della Lipu che dal 9 al 12 agosto organizza “Le Notti delle stelle” proprio in occasione della Notte di San Lorenzo, quando la Terra taglia l'orbita di una vecchia cometa, la Swift-Tuttle, i cui frammenti, penetrando nell'atmosfera, danno luogo a scie luminose dette, appunto, stelle cadenti. 

Ecco gli appuntamenti, tra iniziative ed escursioni notturne. All’Oasi di Arcola (La Spezia) rinfresco e osservazioni delle stelle in collaborazione con la Società Astronomica Lunae, mentre il Parco del Ticino, nell’Oasi Bosco del Vignolo (Pavia) propone un doppio appuntamento: osservazione delle stelle e serata con esperti entomologi che guideranno alla scoperta delle falene. Alla Riserva naturale Ca’ Roman (Venezia), dopo l’ascolto dei canti degli uccelli al crepuscolo, astrofili a raccolta per osservare il cielo. 

Alla Riserva Torrile e Trecasali (Parma) si inizia alle 20.30 con una conferenza sull’osservazione del cielo stellato e poi si passa alla pratica nella riserva guidati da Pierluigi Giacobazzi, astrofotografo e divulgatore scientifico. All’Oasi Lipu Celestina di Campagnola Emilia (Reggio Emilia) serata alla scoperta dei segreti di stelle e pianeti in collaborazione con il gruppo di astrofili “Città delle stelle” di Carpi e Novi di Modena. Sempre in Emilia l’Oasi di Bianello propone visite guidate presso il castello con partenza dal centro visite nel borgo di Monticelli. 

In Toscana, appuntamenti alla Riserva naturale Santa Luce (Pisa) con passeggiata con esperti astrofili, e alla Riserva naturale del Chiarone-Oasi Lipu Massaciuccoli (Lucca). Si svolgerà, il 10 e l’11 agosto, la manifestazione “Parco delle stelle” in collaborazione con il Parco Migliarino, Rossore, Massaciuccoli: visite guidate nell’area archeologica e, a seguire, musica ed escursioni notturne in battello con osservazione della volta celeste con la guida di astroVersilia e del Gruppo Astronomico Viareggio. 

Il Centro habitat mediterraneo di Ostia (Roma) propone tanti appuntamenti, domenica 11 agosto, dalle 9 del mattino e fino a sera con la liberazione di un rapace notturno curato dal Centro recupero Lipu, le osservazioni del cielo con i telescopi di Accademia delle stelle e col divulgatore e astrofisico Paolo Colona.