Estorsioni e incendi, 24 arresti tra Brescia e Milano

Estorsivi, rapine, reati contro il patrimonio, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, incendio doloso, lesioni e ulteriori reati connessi. Sono 24 le persone raggiunte da ordinanza cautelare tra Milano, Brescia e Mantova. L’indagine, denominata “Monterosa 2020”, trae origine da alcuni episodi di rapina, estorsione ed incendi dolosi di autovetture, avvenuti tra l’estate 2019 e i primi mesi del 2020, nei territori di Bedizzole e Calcinato, su cui i Carabinieri di Desenzano del Garda, grazie anche alle denunce sporte dalle vittime, hanno avviato intense e tempestive indagini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli