Eternal City motorcycle custom show, le due ruote invadono Roma

Mgi

Roma, 14 nov. (askanews) - Sta per iniziare la 4° edizione dell'Eternal City Motorcycle Custom Show. Centinaia di motociclette di modelli diversi, personalizzate, fiammanti, d'epoca invaderanno letteralmente la Capitale. Il 16 e il 17 novembre a Roma, al Ragusa off di Via Tuscolana 179, arriveranno Harley-Davidson di ogni epoca, jap, cafe racer ma anche raffinati street tracker, bobber con motori europei, scrambler.

Due giorni di esposizione, con spettacoli, premiazioni, concerti. Un evento che alle scorse edizioni ha attirato migliaia di motociclisti, customizer, collezionisti, amatori delle due ruote e quattro ruote custom.

Cosa vuol dire customizzare? Significa personalizzare, rendere la propria moto unica, con disegni, graffiti, pezzi aggiunti. Chi ha mai detto che una motocicletta non può essere un pezzo d'arte? Customizzare significa proprio questo, modificare il modello base fino a rendere i propri veicoli delle piccole opere d'arte. E al Motorcycle show ne vedrete di ogni tipo. In mostra, pezzi d'epoca ma anche le tendenze più recenti.

In esposizione ci saranno inoltre gli ultimi modelli delle principali case di produzione. Si potranno testare in anteprima tutti i nuovi esemplari della gamma 2020 di Ducati, Harley-Davidson, BMW, Triumph, Yamaha, Indian, Royal Enfield.

E oltre alle moto, grande spazio anche alle quattro ruote. Ci saranno più di 25 tipi di hot rod, auto d'epoca americane pre 1965, esposte dai diversi car club presenti.

Nuova la location: l'evento quest'anno si terrà negli spazi del Ragusa-Off di via Tuscolana 179, un unico ambiente di oltre 6000 metri quadrati. Il colpo d'occhio sarà impressionante, oltre 300 motociclette in esposizione una accanto all'altra. (Segue)