Etiopia, Oms chiede invio immediato cibo e medicinali in Tigray

featured 1668860
featured 1668860

Milano, 9 nov. (askanews) – Il capo dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha chiesto l’invio “immediato” di cibo e assistenza medica nella regione etiope del Tigray, una settimana dalla conclusione di un accordo tra il governo etiope e le autorità ribelli della regione.

“Diamo una possibilità alla pace, ma sollecitiamo anche la consegna immediata di cibo e medicine e, naturalmente, anche la riapertura dei servizi di base come banche, telecomunicazioni e altri come l’elettricità”, ha dichiarato.