Etiopia, un villaggio piange la morte di 15 giovani nel Mediterraneo

Sim

Roma, 7 ago. (askanews) - Lutto in un villaggio nel Nord dell'Etiopia per la morte di 15 giovani durante la traversata del Mediterraneo dalla Libia all'Europa.

Stando a quanto raccontato alla Bbc da un funzionario locale, le vittime erano studenti di scuola secondaria del villaggio di Endalgeda, "adescati dai trafficanti con la prospettiva di una vita migliore". Sono stati altri quattro studenti, partiti con loro e sopravvissuti, a informare la comunità Irob che vive nel villaggio al confine con l'Eritrea. (Segue)