Euregio, pronti 51 progetti su clima, sicurezza e giovani -2-

Rus

Roma, 14 nov. (askanews) - Il presidente altoatesino Arno Kompatscher parla di "programma ambizioso da sviluppare in maniera congiunta", e sottolinea che l'Euregio, per essere davvero percepito dai cittadini, "deve essere in grado di dare risposte concrete alle domande che riguardano il futuro del territorio". Una di queste è se siamo davvero preparati a rivedere il nostro stile di vita per renderlo sostenibile per noi e per le generazioni future. In questo contesto uno degli obiettivi strategici da perseguire riguarda il traffico. "Vogliamo ridurre il traffico pesante e spostarlo dalla gomma alla rotaia, e puntiamo a fare lo stesso anche per quanto riguarda la mobilità individuale". Secondo Platter "le ferrovie devono diventare più attraenti ed efficienti, attraverso l'ampliamento delle vie di accesso e delle infrastrutture. Saranno intensificati i controlli stradali e, infine, il Brennero sarà ampliato in un Green Corridor a idrogeno". (Segue)