Eurizon: finanza responsabile per creare valore con sostenibilità

Eurizon: finanza responsabile per creare valore con sostenibilità

Milano, 20 nov. (askanews) – Il mondo della finanza si sta aprendo sempre di più ai temi legati alla sostenibilità, con risvolti importanti per tutto lo scenario economico. Di questo si parla a Milano al Salone SRI 2019, al quale prende parte anche Eurizon, di cui abbiamo incontrato Simone Chelini, Head of ESG & Strategic Activism.

“La sostenibilità – ha spiegato ad askanews – è assolutamente un motore della crescita di un Paese, e lo è anche per l’Italia. L’attenzione per tutti gli attori che ruotano intorno al sistema economico e finanziario è molto alta. La possibilità di trasformare quella che era la vecchia concezione dell’economia lineare in un’economia più sostenibile, più favorevole alla circolarità, quindi al minore sfruttamento delle risorse del pianeta è un enorme motore di crescita economica in termini di investimenti”.

In quest’ottica Eurizon, la cui mission prevede la promozione della sostenibilità anche per quanto riguarda la governance, sta portando avanti azioni concrete. “Per Eurizon – ha aggiunto Chelini – sostenibilità vuol dire essenzialmente materialità finanziaria. Ossia si tratta di tutte quelle metriche del mondo della sostenibilità che possono creare un impatto positivo, massimizzando la ricerca di rendimenti superiori per i propri clienti e minimizzando i rischi nel medio-lungo termine. Questo sembra un approccio prettamente finanziario, in realtà è un approccio che coniuga la creazione di valore per i clienti con fare bene all’economia attraverso una finanza sostenibile”.

Molto rilevante poi, nel ragionamento della società, l’aspetto di relazione e vicinanza con i propri clienti, anche nell’ambito della finanza responsabile. “Per noi, che siamo un gestore attivo – ha concluso Simone Chelini – è centrale, per tutta l’attività che ruota intorno alla sostenibilità, l’ingaggio con le aziende e la stewardship. Ovvero accompagnare strategicamente le aziende nella trasformazione di medio-lungo termine verso strategie che siano orientate alla sostenibilità”.

Strategie che, nella visione di Eurizon, rappresentano anche il veicolo per l’obiettivo, che resta ovviamente primario, di generare rendimenti superiori nel medio e lungo periodo.