Euro 2012: Caso Ucraina, Uefa non esclude rinvio torneo

Roma, 28 apr. - (Adnkronos/Dpa) - La Uefa segue con molta attenzione l'evolversi della situazione politica e sociale in Ucraina e non esclude come 'extrema ratio' l'ipotesi di rinviare gli Europei in programma quest'estate. Ad affermarlo e' Martin Kallen, direttore operativo dell'Uefa e responsabile in Ucraina dell'organizzazione del torneo, al quotidiano tedesco 'Suddeutsche Zeitung'.

"Ci sarebbe solo una possibilita'. Si potrebbe pensare di rinviare il torneo ad un altro anno", ha detto Kallen, escludendo allo stesso tempo l'ipotesi che le partite programmate in Ucraina possano giocarsi in Germania o in altri paesi limitrofi. Il cancelliere tedesco Angela Merkel sta valutando la possibilita' di boicottare gli Europei dopo le rivelazioni dell'ex premier ucraino Yulia Tymoshenko: la protagonista della 'rivoluzione arancione', condannata a sette anni di reclusione per abuso di potere, ha dichiarato di avere subito percosse in carcere.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno