Euro 2020, governo Gb a tifosi inglesi: "Non andate a Roma"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Non andate a Roma". E' l'appello rivolto dal governo britannico ai tifosi inglesi in vista del match di sabato allo stadio Olimpico di Roma tra Inghilterra e Ucraina, valido per i quarti di finale di Euro 2020. I timori sono ovviamente legati al diffondersi della variante delta del covid. Chi arriva in Italia dal Regno Unito deve osservare una quarantena di 5 giorni. Il match degli Europei è in programma solo tra quattro giorni. Ai microfoni di Sky News, la sottosegretaria Anne-Marie Trevelyan invita quindi i tifosi inglesi a "guardare la partita da casa e tifare per la nazionale il più forte possibile".

"Ovviamente è molto difficile non sorridere nel vedere tutte quelle meravigliose bandiere sventolare, ti rende così orgoglioso del fatto che la nostra squadra abbia fatto così bene la scorsa notte", aggiunge riferendosi alla sfida vinta contro la Germania. "Ma in realtà -ripete- la richiesta è di guardare il prossimo match da casa. Penso che la sfida sia farci sentire fino a Roma. E sono certa che coglieremo questa opportunità per supportare al meglio la nostra fantastica nazionale inglese".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli