Euro 2020, Spagna: minacce shock a un giocatore

"La gente dovrebbe mettersi nei miei panni e capire cosa significhi ricevere minacce, sentirsi dire che i tuoi figli devono morire". Ai microfoni della radio spagnola Cope ha confessato di essere stato "nove ore senza dormire" dopo il match Spagna-Polonia a causa delle minacce ricevute. Ecco di chi stiamo parlando.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli