Euronext completa l’acquisizione di Borsa italiana

·1 minuto per la lettura
featured 1307400
featured 1307400

Milano, 29 apr. (askanews) – Euronext ha completato l’acquisto di Borsa italiana per un corrispettivo finale di 4,4 miliardi di euro.

Cdp Equity e Intesa Sanpaolo entrano a far parte degli azionisti di riferimento di Euronext attraverso la sottoscrizione di un private placement per 579 milioni di euro.

“La giornata odierna – ha dichiarato Stéphane Boujnah, ceo e chairman del managing board di Euronext – segna un nuovo capitolo nella storia di Euronext e dei mercati dei capitali europei. Con il perfezionamento dell’acquisizione del Gruppo Borsa Italiana, Euronext concretizza la propria aspirazione di costruire la principale infrastruttura di mercato paneuropea”.

“Sono particolarmente lieto che oggi il Gruppo Borsa Italiana sia entrato a far parte di Euronext, dando vita a un nuovo leader nei mercati dei capitali europei. È un traguardo importante per il Gruppo Borsa Italiana e per tutta la comunità finanziaria italiana”, ha dichiarato il Ceo di Borsa Italiana, Raffaele Jerusalmi.

Euronext ha firmato un contratto con Aruba per il trasferimento da Londra a Bergamo del principale data center del gruppo. La migrazione è stata concepita in risposta all’acquisizione del Gruppo Borsa Italiana, alla dinamica creata dalla Brexit e a una forte volontà di collocare il principale data center del gruppo in un paese in cui Euronext conduce business di grandi dimensioni.