Europa League, in pieno recupero Kjaer salva il Milan a Manchester

·1 minuto per la lettura

AGI - Un Milan in piena emergenza si porta a casa un pareggio pesantissimo dalla trasferta di Old Trafford. Ci pensa Kjaer al 92' a firmare l'1-1 rispondendo al vantaggio di Diallo. Grande gara di carattere e personalità da parte della squadra di Pioli, che ottiene un gran risultato in vista del ritorno a San Siro.

L'inizio migliore è quello dei rossoneri, che in appena 11 minuti troverebbero addirittura due reti, una annullata a Leao senza alcun dubbio per fuorigioco, l'altra invece tolta dal Var a Kessie dopo un controllo di braccio non ravvisato in diretta.

La squadra di Pioli non demorde e continua a macinare gioco costruendo altre potenziali occasioni da gol, gli inglesi invece fanno troppa fatica a venir fuori e di fatto non spaventano mai Donnarumma nella prima mezz'ora.

Al 38' però lo United ha la piu' grande chance per il vantaggio, con Maguire che colpisce un palo clamoroso da 3 centimetri sulla deviazione di Bruno Fernandes da corner, che praticamente aveva messo fuori causa Donnarumma. L'1-0 dei Red Devils arriverà comunque ad inizio ripresa con il neo entrato Diallo, che di testa gira in rete il lancio perfetto di Bruno Fernandes.

Il Milan non ci sta e prova subito ad alzare il pressing, spaventando un paio di volte Henderson con Kessie e Krunic, che però non trovano fortuna. Al 72' altra clamorosa occasione per i padroni di casa fallita da James, che a porta spalancata mette fuori su assist di Greenwood.

Nel finale i rossoneri tentano gli ultimi disperati assalti alla ricerca del pareggio e a tempo ormai scaduto ci pensa Kjaer a regalare un pareggio preziosismo ai suoi, con un colpo di testa perfetto da corner.