Europa League, tempo di ottavi: quali sono i peggiori incroci possibili per Roma e Milan?

Stefano Bertocchi
·1 minuto per la lettura

Il Napoli saluta, Roma e Milan continuano la nuova avventura in Europa League. I rossoneri hanno superato a fatica l'ostacolo Stella Rossa, mentre i giallorossi non hanno corso troppi pericoli con il Braga. Entrambe, alla fine, hanno strappato il pass per gli ottavi di finale: l'andata è prevista per giovedì 11 marzo mentre il ritorno è fissato per il 18 marzo.

Intanto oggi dall'urna di Nyon (appuntamento alle ore 13.00) si stabiliranno gli abbinamenti delle squadre rimaste in corsa: non sono previste teste di serie né protezioni geografiche, con eventuali restrizioni che verranno comunicate prima del sorteggio.

Quali sono i peggiori incroci possibili per Roma e Milan?

Oltre al derby italiano che potrebbe comparire subito nel menù con la doppia sfida tra San Siro e l'Olimpico, una squadra che entrambe sono chiamate ad evitare è il Tottenham di José Mourinho che ha avuto vita facile ai sedicesimi. Attenzione anche alle altre inglesi ancora in corsa, come Manchester United e Arsenal, squadre che hanno sempre onorato al meglio la competizione anche per questione di DNA. Da non sottovalutare anche club di apparente seconda fascia ma con un fresco passato in Champions League come lo Shakhtar Donetsk e l'Ajax ma anche le spagnole come il Granada (che ha già giustiziato il Napoli) e il Villarreal.

Di seguito, tutte le possibili avversarie di Roma e Milan agli ottavi:

  • Ajax (NED)

  • Arsenal (ENG)

  • Dinamo Zagreb (CRO)

  • Dynamo Kyiv (UKR)

  • Granada (ESP)

  • Manchester United (ENG)

  • Molde (NOR)

  • Olympiacos (GRE)

  • Rangers (SCO)

  • Shakhtar Donetsk (UKR)

  • Slavia Praha (CZE)

  • Tottenham (ENG)

  • Villarreal (ESP)

  • Young Boys (SUI)

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.