Europa League, tris del Milan contro il Celtic

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Prosegue anche in Europa League il momento magico del Milan. I rossoneri si impongono 3-1 in trasferta sul Celtic Glasgow nel match inaugurale del gruppo H. A decidere la sfida del Celtic Park le reti di Krunic, Diaz e Hauge, di Elyounoussi il gol della bandiera per gli scozzesi. La partita si sblocca dopo 14': traversone dalla destra di Castillejo, il centrocampista bosniaco si inserisce in mezzo all'area e di testa batte Barkas. Al 42' il raddoppio dopo una bella azione iniziata da Ibrahimovic, lo svedese lancia Hernandez sulla sinistra, cross per Diaz in area: stop e tiro incrociato che non lascia scampo al portiere.

Nella ripresa il Celtic prova a reagire prendendo in mano la partita e stazionando stabilmente nella metà campo rossonera pur senza creare pericoli a Donnarumma, almeno fino al 31' quando Elyounoussi accorcia le distanze con un preciso colpo di testa su calcio d'angolo. Le velleità di rimonta dei padroni di casa si spengono al secondo minuto di recupero quando Hauge trova il suo primo gol in maglia rossonera: verticalizzazione di Saelemaekers per il norvegese che davanti a Barkas non sbaglia e fissa il punteggio sul 3-1 finale.