Europa verde: lanciamo sfida per affrontare emergenza climatica

Tor

Roma, 13 ott. (askanews) - "Al Governo lanciamo la nostra sfida per affrontare la grande emergenza climatica in corso: cambiare la finanziaria seguendo quattro le direttrici: una politica energetica 100% basata sulle rinnovabili, forti investimenti nel trasporto pubblico, uno stop deciso al consumo di suolo e l'abbandono dei pesticidi in agricoltura. Se riuscissimo a concentrarci su questi settori, nei prossimi cinque anni potremmo avere circa un milione di nuovi posti di lavoro. L'Europa fornisce molti esempi virtuosi, l'Italia si adegui al più presto". Lo ha dichiatrat, Angelo Bonelli dei Verdi, intervenuto a ECOlogica - la festa delle idee Verdi che Europa Verde ha organizzato al Grand Visconti Palace Hotel di Milano.

"A ECOlogica, abbiamo presentato la Finanziaria climatica, - annuncia Elena Grandi, co-portavoce nazionale dei Verdi, - la risposta di Europa Verde a un decreto clima troppo debole. Ieri, centinaia di persone vi hanno lavorato alacremente, per produrre un documento pieno di azioni e proposte volte a dare risposte concrete all'emergenza climatica che stiamo vivendo. Tutti ci stanno dicendo che non abbiamo più tempo: il Governo, - conclude Grandi, - prenda atto dell'urgenza e agisca di conseguenza".