Europarlamentari Pd a Von der Leyen: Ue crei corridoio per minori a Samo

Pol/Vep

Roma, 3 mar. (askanews) - "La Commissione europea si attivi urgentemente per creare un corridoio umanitario per ricollocare i 500 minori ammassati in condizioni di precarietà nei campi profughi dell'isola greca di Samo". È quanto chiedono le eurodeputate democratiche in una lettera inviata oggi alla presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen. Si tratta di un'iniziativa collegata a quella delle donne del Pd che per le stesse ragioni hanno scritto al ministro dell'Interno Luciana Lamorgese.

"La questione dei minori non accompagnati - continuano le europarlamentari - che vivono già da tempo in Grecia merita un intervento speciale in tempi rapidi. I corridoi umanitari da tempo richiesti non sono ancora stati attivati. A mancare sono ancora le quote di ripartizione dei rifugiati degli stati membri. E tutto questo accade nell'Europa dei diritti". "Nella lettera abbiamo provato a tracciare alcune soluzioni possibili. L'Europa non può continuare a voltarsi dall'altra parte. Quelle immagini feriscono e offendono tutti, concludono le europarlamentari del Pd", concludono.