Europarlamento: Conferenza su futuro dell'Europa inizi in autunno

Sim

Roma, 18 giu. (askanews) - La conferenza sul futuro dell'Europa dovrebbe iniziare "nell'autunno 2020": quanto ha deliberato oggi il parlamento europeo, esortando il Consiglio a "presentare tempestivamente una posizione sul formato e sull'organizzazione della conferenza" per far sentire la voce dei cittadini.

In una risoluzione adottata con 528 voti favorevoli, 124 contrari e 45 astensioni, il Parlamento europeo dichiara che "10 anni dopo l'entrata in vigore del trattato di Lisbona, 70 anni dopo la dichiarazione Schuman e nel contesto della pandemia di Covid-19, i tempi siano maturi per ripensare l'Unione europea". I deputati aggiungono che "il numero di crisi rilevanti che l'Unione ha attraversato dimostra la necessit di riforme istituzionali e politiche in molteplici settori della governance". (Segue)