Europarlamento consegna Premio Sacharov 2018 a Oleg Sentsov

Loc

Strasburgo, 26 nov. (askanews) - Il Parlamento europei ha consegnato oggi a Strasburgo il premio Sacharov a Oleg Sentsov, che l'aveva vinto l'anno scorso senza poterlo ritirare, e che è stato recentemente scarcerato da una prigione russa.

"E'un vero onore - ha detto il presidente dell'Europarlamento, David Sassoli nel consegnargli il premio - porgere il benvenuto a Oleg Sentsov. Rilasciato a settembre insieme ad altre 35 persone nel quadro di uno scambio di prigionieri, Oleg Sentsov è rientrato in Ucraina dopo aver scontato cinque anni di reclusione nell'ambito di una pena a vent'anni per accuse di terrorismo infertagli da un tribunale russo per aver manifestato contro l'occupazione illegale della sua nativa Crimea".

Quando era stato insignito del premio, lo scorso anno, ha continuato Sassoli, "Oleg Sentsov si trovava ancora in carcere in Siberia: il suo seggio vuoto in quest'Aula è stato un simbolo eloquente non solo della sua lotta per la democrazia, ma anche del vuoto lasciato nella società da tutti coloro che vengono puniti per aver detto la verità", ha ricordato Sassoli.