Europarlamento, primo via libero per ultimi commissari... 2

Loc

Bruxelles, 12 nov. (askanews) - Perché la nuova Commissione von der Leyen sia completa, tuttavia, manca ancora l'ultimo commissario designato, quello britannico. Dal momento che Londra ha avuto un'ulteriore proroga per la Brexit, con scadenza alla fine di gennaio, il Regno Unito è sempre membro dell'Ue e dovrà quindi proporre un candidato come futuro commissario, anche se per poche settimane.

Von der Leyen aveva inviato la settimana scorsa una lettera al premier britannico Boris Johnson, chiedendogli di indicare uno o più candidati, ma finora non ha avuto risposta, secondo quanto ha riferito oggi la numero due del servizio del Portavoce delle futura Commissione, Dana Spinant. La presidente eletta ha allora scritto oggi una seconda lettera a Johnson, sollecitandolo a rispondere "al più presto" e comunque "entro la fine della settimana", ha aggiunto Spinant.