Europei: Chiellini, 'avevamo detto che c'era qualcosa di magico nell'aria'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 12 lug. (Adnkronos) – "Qualche lacrimuccia è scesa. Ce lo siamo meritato tutti, a quest'età ci rendiamo ancora più conto di cosa significhi vincere un trofeo così. È da fine maggio che diciamo che c'è nell'aria qualcosa di magico, giorno dopo giorno è stato sempre più così. Oggi Sirigu prima della partita ha fatto una sorpresa: ha raccolto un video di tutti i nostri cari, e ci a fatto piangere sul pullman prima della partita". Lo ha etto Giorgio Chiellini a Sky dopo il successo a Euro 2020.

Arriva Donnarumma e Chiellini aggiunge scherzosamente: "Chiamiamo tutti i portieri Gigi, così ne troviamo uno ogni vent'anni", dicono con il sorriso. "Tutti al Mondiale? Già tanto se riesco a correre domani, andiamo con calma. Leo e Gigio sicuramente sì. Ognuno ha un ruolo e delle doti, io e Leo siamo diversissimi, e cerchiamo di sfruttare le nostre qualità nel migliore dei modi. Se ci vogliamo bene è perché cerchiamo di sfruttare i nostri pregi e lasciare perdere i difetti. Questo vale per tutto il gruppo, il segreto è far risaltare i pregi di ognuno, e ci siamo riusciti".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli