Europei, Deschamps fa mea culpa: mia la responsabilità del ko

·1 minuto per la lettura
featured 1406864
featured 1406864

Milano, 29 giu. (askanews) – Una doccia fredda ha titolato l’Equipe, il più seguito quotidiano sportivo francese. Così è stata la sconfitta con la Svizzera ai rigori a Euro 2020. Il tecnico transalpino Didier Deshamps non trova scuse: “Il calcio, so bene come è fatto: quando la Francia vince è merito dei giocatori, quando va meno bene è mia la responsabilità, e me la assumo”, ha detto.

“Non abbiamo fatto tutto bene. Abbiamo fatto delle cose molto belle ma se ci fermiamo oggi significa che non meritiamo di più. Questo europeo è molto difficile: ci sono cose imponderabili, ma non voglio trovare scuse. Oggi facciamo parte di quelli che tornano a casa, insieme ai vice campioni del mondo e ai campioni in carica degli Europei”, ha sottoloineato il tecnico.

Infine su Mbappé, che ha sbagliato il rigore decisivo: “Chiaramente Kylian si assume la sua responsabilità. Si sente in colpa ma non dovrebbe. Siamo un gruppo unito e solidale, anche se viviamo una delusione, restiamo tuttavia uniti e solidali”, ha concluso Deschamps.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli