Europei di pallavolo, dopo la vittoria Paola Egonu si sfoga su Instagram

·1 minuto per la lettura
REUTERS/Valentyn Ogirenko
REUTERS/Valentyn Ogirenko

Prima la sconfitta alle Olimpiadi di Tokyo 2020, e le mille polemiche. Ma adesso che la squadra italiana femminile di Pallavolo è diventata campione d'Europa, la campionessa Paola Egonu non si trattiene. Lei, che era finita sul banco degli imputati per il fallimento olimpico con l'accusa di "la distrazione da social network", coglie la palla al balzo e risponde a tutti: "E dopo tutta la m...a, siamo campionesse".

LEGGI ANCHE: L'Italvolley rosa trionfa agli europei, abbattuto il tabù Serbia

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ovviamente, Paola Egonu ha scelto Instagram per ribattere alle accuse nei suoi confronti. Accuse che erano partite dopo che il coach della nazionale femminile, Davide Mazzanti, si era lasciato sfuggire: "Già di emozioni ne abbiamo tante, alle ragazze avevo detto cercate di staccarvi". Immediate le polemiche, con giornali e fan che hanno accusato le pallavoliste di pensare più a fare post sui social che ad allenarsi e giocare bene. Ma tutto è bene quel che finisce bene. Anche se un po' di amaro in bocca resta. Le parole dure di Egonu lo dimostrano.

GUARDA ANCHE IL VIDEO: Chi è Paola Egonu

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli