Europei: la Rai racconterà il torneo 'minuto per minuto'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 giu. (Adnkronos) – Gli Europei minuto per minuto: dopo il rinvio di un anno del torneo causato dalla pandemia, la Rai si appresta a raccontare la manifestazione calcistica su tutte le sue piattaforme, a partire dalla gara inaugurale degli Azzurri contro la Turchia, l’11 giugno allo Stadio Olimpico di Roma. La Rai detiene i diritti esclusivi free-to-air dell’intera manifestazione, e proporrà ai telespettatori italiani 27 partite, tutte su Rai1 (20 in prima serata, 7 nel pomeriggio) e su Rai4k, al canale 210 della piattaforma Tivùsat, tutte in altissima definizione in 4K. L’emittente trasmetterà il torneo anche su RaiSportHd, RaiPlay, Rai Radio1 e Radio1 Sport.

“Esiste un bellissimo patto non scritto fra italiani e Rai – sottolinea il presidente della Rai Marcello Foa – Molti successi del calcio sono legati alla Rai e ai suoi cronisti. Speriamo di unirci nella gioia anziché nelle polemiche. Sarà un mese di passione, gioia e di grandi emozioni, sono certo che sapremo brillare”. Un patto che sottoscrive anche il ct dell’Italia Roberto Mancini, secondo cui “la Nazionale e l’Italia si uniscono, grazie alla Rai, in un’unica grande tifoseria che tiene esclusivamente per l’Italia”.

“Palinsesto ampio, ci aspettiamo grande attenzione – commenta l’impegno editoriale dell’azienda Auro Bulbarelli, direttore di Raisport – Ieri c’è stata la prima puntata di ’Sogno azzurro’, con più di tre milioni di italiani davanti alla tv, l’attesa è tanta e noi ce la mettiamo tutta. Per le partite dell’Italia, credo andremo sempre oltre i 10 milioni di ascoltatori e spero si possa andare avanti facendo numeri ancora più alti”.