Europei: Lippi, 'l'Italia ha giocato grande partita, Inghilterra contratta e solo lanci lunghi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 lug. (Adnkronos) – "Ieri sera contro un'Inghilterra, evidentemente molto contratta perché hanno sentito fortemente il condizionamento di dover vincere per forza, perché giocavano in casa dopo la prima volta, a Wembley, hanno giocato sottotono, ma l'Italia ha giocato una grande partita, ha dominato per 120', andando a giocarsi la partita alla grande, con sicurezza e personalità". Lo ha detto l'ex ct azzurro vincitore del MOndiale 2006 Marcello Lippi alla Rai, sul successo azzurro a Euro 2020. "Si vedeva una differenza di stato d'animo, di convinzione, di autostima e di grande intenzione generale tra le due squadre nonostante aver subito il gol dopo 3'. L'Italia ha continuato a giocare, l'Inghilterra non ha mai giocato a calcio, sempre lanci lunghi, mentre l'Italia ha sempre giocato e creato tante occasioni e opportunità", ha aggiunto Lippi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli