Europei: Schachner, 'Italia favorita contro l'Austria ma deve stare attenta'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 23 giu. – (Adnkronos) – "L'Austria è una squadra libera di testa, piena di entusiasmo, senza più la pressione per l’obiettivo da raggiungere a tutti i costi. Giocando più spensierati, credo che possiamo crescere ancora di livello e fare arrabbiare gli italiani: l’Austria ci crede e può essere la sorpresa di questo torneo. Nella sfida di Wembley l’Italia è certamente favorita, ma deve stare molto attenta". E' il parere dell'ex attaccante della nazionale austriaca Walter Schachner sulla sfida tra gli azzurri e i biancorossi in programma sabato sera a Londra e valida per gli ottavi di finale dei campionati europei.

"L’Austria è una squadra solida, composta tutta da calciatori che giocano fuori dal nostro campionato, per lo più in Bundesliga -aggiunge l'ex giocatore di Torino, Cesena e Avellino negli anni '80 al 'Corriere della Sera'–. Lo spirito di gruppo è ottimo, come la capacità di fare pressing. Abbiamo già utilizzato due-tre diversi sistemi di gioco. Certo, molto dipenderà dall’Italia". In che senso? "Dobbiamo stare attenti a non pressare troppo alti, per non venire scavalcati dai passaggi veloci degli azzurri -spiega Schachner-. Per questo motivo mi aspetto che l’Austria giochi qualche metro più indietro rispetto al solito, per rispondere alle mosse dell’avversario e non farsi sorprendere".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli