**Europei: Sgarbi, 'no all'Italia in ginocchio, è un atto servile'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 lug. (Adnkronos) – L’Italia non si inginocchi contro il razzismo. E’ l’invito che Vittorio Sgarbi rivolge alla nostra Nazionale di calcio che domani disputerà contro l’Inghilterra la finale dell’Europeo. “Non lo fate”, dice il critico all’AdnKronos spiegando che “ci si inginocchia solo davanti a Dio" e che "un uomo sta in piedi". "L’inginocchiamento – sottolinea Sgarbi – è un atto servile e, siccome è un atto religioso, uno lo si riserva a Dio. Ogni altro inginocchiamento è deminutio della dimensione umana”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli