Europei vasca corta, Martinenghi oro nei 100 rana

·2 minuto per la lettura

Nicolò Martinenghi conquista la medaglia d'oro nei 100 rana ai campionati europei in vasca corta di Kazan. L'azzurro tocca davanti a tutti in 55"63, nuovo primato italiano. Alle spalle del 22enne varesino il bielorusso Ilya Shymanovich (55″77) e l’olandese Arno Kamminga (55″79). Quinto posto per l'altro azzurro Fabio Scozzoli in 56″34.

"Questa è stata una delle gare più belle della mia vita" dice Martinenghi. "Credo di non aver sbagliato nulla: non ho commesso sbavature e in genere qualche pecca c'è sempre. Non avrei mai pensato di vincere e addirittura con il record italiano. Non so veramente cosa dire". "In queste ultime settimane non sono stato neanche tanto bene, perché ho avuto dei problemi alle ginocchia -aggiunge il 22enne varesino-. Per fortuna con le terapie e le cure giuste sono tornato subito competitivo. Le medaglie olimpiche mi hanno liberato di qualche peso che avevo e reso più sicuro di me stesso. Sono entrato in una nuova dimensione ed è meraviglioso esserci. Ieri è arrivato anche il record del mondo con la staffetta. Stanotte ho preso sonno a fatica per l'emozione; poi quando mi sono alzato avevo una grande voglia di scendere in acqua. Sono felicissimo".

“Nuotare 14’13’’ il 4 novembre è veramente notevole per me, considerando che mi sono allenato fino a ieri e che vengo da una stagione nella quale non mi sono mai veramente fermato. Il fatto che il mio tempo non serva per l’oro, rende l’idea di quale sia il livello nei 1500 soprattutto in Europa: i miei avversari sono tutti del Vecchio Continente". Queste le parole di Gregorio Paltrinieri dopo il secondo posto nei 1500 stile libero ai campionati europei in vasca corta di Kazan. "Adesso vediamo chi ci sarà ai Mondiali di Doha, ma sono convinto che prima o poi il mio record del mondo cadrà: è nella logica delle cose -aggiunge il 27enne emiliano-. Da questa gara non ho proprio nulla da rimproverarmi, anzi sono molto soddisfatto. Adesso ho gli 800 e vediamo cosa viene. Io mi sento bene e so che non posso essere al top in questo periodo”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli