Eurovision 2022: i rumors su Chiara Ferragni e Alessandro Cattelan come conduttori

·2 minuto per la lettura
eurovision 2022 cattelan ferragni
eurovision 2022 cattelan ferragni

La Rai ha presentato nelle scorse ore il bando ufficiale alla ricerca della città italiana chiamata a ospitare la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest. Dopo la vittoria dei Maneskin e della loro “Zitti e buoni”, la kermesse canora si terrà infatti nel nostro Paese, per l’onore e la gioia di tutti i connazionali.

Eurovision 2022: i preparativi in Italia

In lizza vi sono dunque Milano e Torino, mentre secondo quanto riportato dal settimanale “Oggi” anche le decisioni in merito alla conduzione dell’evento sarebbero agli sgoccioli. La presentazione dello show musicale dovrà essere fatta in inglese, pertanto è chiaro come siano necessarie due personalità in grado di reggere tale richiesta.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Se al momento il bravissimo Alessandro Cattelan pare essere il nome più accreditato, a stupire potrebbe essere la scelta sul versante femminile. Ad affiancare l’ex padrone di casa di X-Factor potrebbe infatti essere chiamata nientemeno che Chiara Ferragni, celebrità internazionale da milioni di follower. L’imprenditrice digitale avrebbe in questo modo l’opportunità di esordire per la prima volta in qualità di conduttrice.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

A completare il gruppo di presentatori potrebbe peraltro essere coinvolto anche un ulteriore volto noto del mondo dello spettacolo. Si potrebbe di fatto trattare di un cantante e in questo caso i nomi in lista sarebbero due. Si vocifera infatti di Mika, ormai volto nazional-popolare che parla moltissime lingue, e di Laura Pausini, altrettanto celebre a livello mondiale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli