Eurovision 2023: niente Ucraina, ecco dove si farà

La notizia era nell’aria da tempo, ma ora è arrivata l’ufficialità. L’edizione 2023 dell’Eurovision non si terrà in Ucraina. Il paese, coinvolto nella guerra con la Russia, ha rinunciato al diritto acquisito grazie alla vittoria a Torino della Kalush Orchestra con la canzone Stefania. Il regolamento prevede infatti che al Paese vincitore spetti l’organizzazione dell’edizione successiva. I problemi che colpiscono l’Ucraina hanno, però, convinto Kiev a fare un passo indietro e lasciare il compito a chi si è classificato al secondo posto della kermesse.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli