Eurovision, l'Italia trionfa dopo 31 anni: vincono i Maneskin!

·1 minuto per la lettura
Eurovision, l'Italia trionfa dopo 31 anni: vincono i Maneskin! (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)
Eurovision, l'Italia trionfa dopo 31 anni: vincono i Maneskin! (Photo by Dean Mouhtaropoulos/Getty Images)

I Maneskin sono i vincitori dell'edizione 2021 dell'Eurovision. La loro "Zitti e buoni" ha trionfato all'Ahoy Arena di Rotterdam. L'Italia si aggiudica così la 65esima edizione dell'Eurovision Song Contest e il prossimo anno la kermesse musicale si terrà nel nostro Paese.

SFOGLIA LA GALLERY - Tutti gli eccessi dei Maneskin all'Eurovision

VIDEO - Chi sono i Maneskin?

I Maneskin hanno vinto con 524 voti. Al secondo posto Francia e poi Svizzera. La band romana era quarta dopo il voto della giuria di qualità, ma ha rimontato su Svizzera, Francia e Malta grazie al televoto. I Maneskin riportano l'Eurovision in Italia dopo 31 anni: sono i terzi artisti italiani a vincere la competizione europea dopo Gigliola Cinquetti nel 1964 e Toto Cutugno nel 1990.

LEGGI ANCHE - Maneskin vincono Eurovision, Cristiano Malgioglio in mutande

Nel mirino dei social finisce Damiano, accusato di aver sniffato cocaina durante la diretta tv (in un video lo si vede abbassarsi sul tavolino) e in molti chiedono la squalifica dell'Italia. Ma il cantante non ci sta e nella conferenza stampa della notte rimanda al mittente ogni accusa: "Io non uso droghe. Non dite una cosa del genere. Niente cocaina".

VIDEO - Eurovision 2021, Maneskin trionfano: l'annuncio della vittoria

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli