Eurovision, la triste conclusione di Michael Ben David

Michael Ben David
Michael Ben David

Michael Ben David è il cantante israeliano squalificato dall’Eurovision Song Contest 2022 per aver baciato il conduttore Alessandro Cattelan. C’è da dire che Michael, che ha rappresentato il suo paese con il brano I.M., ha partecipato alla seconda semifinale della kermesse musicale senza però riuscire a qualificarsi per l’ultima serata. Insomma, il percorso di Ben David era già concluso. Tuttavia, nel corso di una conferenza stampa, è stata resa nota la squalifica dell’artista, a causa del suo comportamento nei confronti di Cattelan. Quest’ultimo comunque sembra non aver dato peso al gesto di Michael assicurando che è tutto ok.

Eurovision, squalificato cantante israeliano: Cattelan lo difende

La squalifica di Michael Ben David si spiega con il bacio dato al conduttore Alessandro Cattelan, uno dei presentatori dell’Eurovision 2022 assieme a Mika e Laura Pausini. Cattelan ha comunque difeso il cantante israeliano spiegando, tramite alcune dichiarazioni riportate da Open: “Il bacio è stato ok, è un ragazzo che era lì per cantare e divertirsi ma davvero nessun problema”.

Anche Pausini è dello stesso avviso

Laura Pausini è stata dello stesso avviso di Alessandro Cattelan spiegando come quella di Michael Ben David sia stata “un’incursione allegra e divertente, lui è un ragazzo fantastico”. Cercando di dare una spiegazione al bacio di Ben David, Cattelan ha detto: “Magari aveva bevuto due bicchieri”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli