Eurozona: crescita dello 0,5% nel primo trimestre, come ultimi tre mesi 2016

Solido aumento del Prodotto interno lordo nei primi tre mesi dell’anno nell’eurozona. La crescita è dello 0,5%, identica a quella registrata nell’ultima parte del 2016, secondo la prima stima di Eurostat che rileva anche una crescita dell’1,7% rispetto al primo trimestre dell’anno scorso.

Eurostat non indica quali siano i fattori economici che alimentano la crescita, ma gli economisti ritengono che questa sia favorita dai consumi interni e dagli investimenti delle imprese.

Euro area #GDP +0.5% in Q1 2017, +1.7% compared with Q1 2016: preliminary flash estimate from #Eurostat https://t.co/I9eWQOtCNp pic.twitter.com/46a6Rq6jG4— EU_Eurostat (@EU_Eurostat) 3 mai 2017

L’aumento dei prezzi al consumo da un lato e la frenata di quelli alla produzione dovrebbero spingere la Banca Centrale Europea a lasciare invariato il programma di stimolo per l’economia quest’anno.

La settimana prossima sono attese le nuove stime per l’intero 2017, le precedenti prevedevano una crescita dell’1,6%.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità