Eurozona: l’indice del settore manifatturiero ai massimi da sei anni

Continua la tendenza positiva nel settore manifatturiero della zona euro. Lo rivela l’indice dell’istituto Markit sulle piccole medie imprese salito al 56,2 a marzo, ben oltre la soglia 50 che separa crescita e contrazione, il dato migliore da aprile 2011. Ancora più elevato il sotto indice sulla produzione.

#Eurozone Manufacturing #PMI at near six-year high (56.2) as growth accelerates in

Germany, Italy and France. https://t.co/JodQM7hvas— Markit Economics (@MarkitEconomics) 3 avril 2017

Il settore fa comunque fatica a tener testa all’aumento della domanda, come dimostrano i ritardi nelle consegne, e deve far fronte anche a un aumento dei costi.

L’aumento dell’indice Markit è dovuto all’accelerazione dell’attività manifatturiera in Germania, Italia e Francia. Anche il dato italiano è il migliore degli ultimi sei anni: 55,7 punti a marzo, dopo i 55 di febbraio, superiore alle stime degli analisti.

#Italy manufacturing #PMI at six-year high of 55.7 in Mar (55.0 in Feb). Output growth the sharpest in 15 months. https://t.co/N0eJqMsoyP— Markit Economics (@MarkitEconomics) 3 avril 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità