Eutanasia, Businarolo: ora alla prova volontà del Parlamento

Luc

Roma, 22 nov. (askanews) - "Come già annunciato, le motivazioni della sentenza della Consulta sull'eutanasia saranno oggetto di un'attenta discussione da parte degli uffici di presidenza delle commissioni Giustizia e Affari sociali della Camera. È chiaro che ora sarà messa alla prova la volontà del Parlamento di esprimere una legge che possa recepire i principi stabiliti in modo molto chiaro dalla sentenza, e cioè che non costituisce istigazione al suicidio l'aiuto dato ad un paziente consapevole che si trovi in uno stato di malattia irreversibile e che gli procuri insopportabili sofferenze. Dentro questi binari io spero vivamente che si possa costruire un percorso legislativo condiviso". Così la presidente della commissione Giustizia di Montecitorio Francesca Businarolo, deputata M5S.