Eutanasia: Maraio (Psi), 'orgogliosi per deposito firme, ora vincere la battaglia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 ott (Adnkronos) – "I socialisti sono orgogliosi di aver raggiunto insieme all’Associazione Luca Coscioni un passaggio fondamentale per indire il referendum e rendere l’eutanasia legale. Abbiamo vinto insieme, grazie all’adesione di oltre un milione di cittadini, il primo tempo della partita". Lo ha detto il segretario del Psi Enzo Maraio all’iniziativa di deposito delle firme per il referendum 'Eutanasia legale' alla Corte di Cassazione.

"Aderendo sin dall'inizio al comitato promotore dell’iniziativa referendaria, abbiamo sposato una battaglia che renderà l’Italia più moderna e al passo con tutti i paesi europei in tema di diritti civili. Ora siamo impegnati a portare avanti il lavoro che ci aspetta. Una iniziativa che contribuirà a rendere il paese più laico: chi oggi ha contestato la nostra manifestazione se ne faccia una ragione”, ha aggiunto Maraio.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli