Eva Henger: “Lucas Peracchi mi ha denunciata”

eva henger

Nell’ultima puntata di Live-Non è la D’Urso, Eva Henger e Lucas Peracchi avrebbero dovuto avere un confronto. L’ex pornostar, però, ha deciso di non presentarsi e ha inviato una lettera alla conduttrice per spiegare la sua assenza. Pare che i suoi avvocati le abbiano consigliato di agire in questo modo perché il fidanzato di sua figlia ha già intrapreso un’azione legale.

Eva Henger contro Lucas Peracchi

Nell’ultimo appuntamento con Live-Non è la D’Urso avremmo dovuto assistere ad un confronto tra Lucas Peracchi ed Eva Henger. Nel corso delle scorse settimane abbiamo fatto un gran parlare di loro per via di una pesante accusa che l’ex pornostar ha mosso nei confronti del fidanzato della figlia Mercedesz. La donna sostiene che il ragazzo abbia più volte alzato le mani sulla sua adorata pargoletta e che quest’ultima resti insieme a lui perché plagiata. Sia Lucas che Memi hanno smentito le parole di Eva e Carmelita, da sempre promotrice delle cosiddette famiglie del Mulino Bianco, ha pensato bene di intromettersi per riportare la serenità tra loro. Dopo averli ospitati separatamente nei suoi salottini, la D’Urso ha invitato Peracchi e la Henger per un face to face. Davanti a questa possibilità, però, l’ex pornostar si è tirata indietro e ha mandato una lettera. È Lucas stesso a leggerla: “Carissima Barbara, conosci bene la stima che ho nei tuoi confronti e l’affetto che sento per te. Non mi sono mai tirata indietro ad un impegno preso e anche questa vota sarei stata disponibile ma mercoledì scorso sono stata avvertita dal mio avvocato che sono usciti degli articoli sui giornali, di interviste fatte a Lucas, dove dice chiaramente che mi ha denunciato per diffamazione. A questo punto il mio avvocato mi ha consigliato di non presenziare finché non può verificare la veridicità della denuncia. Lo so che Lucas con voi ha negato di aver agito legalmente contro di me ma anche in questo caso esistono due verità: la verità dei giornali e quella che lui dice a voi… a quale dovrei credere io? Io comunque non sono abituata a nascondermi davanti ad un confronto e, se volete, in futuro sono disponibile. Vorrei però che prima di cominciare Lucas si sottoponesse alla macchina della verità. Sono stanca”. Eva non esclude che in futuro possa accettare un confronto, ma vorrebbe che prima il ragazzo si sottoponesse alla macchina della verità.

La replica di Lucas

Davanti al comportamento della suocera, Lucas ha perso le staffe. Il ragazzo, infatti, era disposto ad incontrare la donna e anche a chiederle scusa laddove lei si fosse sentita offesa per qualche sua dichiarazione. Peracchi, però, davanti a questo atteggiamento infantile ha replicato: “Io sono più stanca di lei… adesso lo confermo, procederò con le mie tutele legali, non lo avevo ancora fatto. Le ho offerto un’occasione d’oro, mi sono arrivate delle diffide in cui mi invitavano a non far vedere a voi e a terzi i messaggi che lei inviava a me. Lei ha iniziato tutto questo show e ora diffida me, a parte che non ve li avrei mostrati perché ho dei valori. Ti ringrazio Barbara per avermi invitato qui, io avrei chiesto scusa perché ho sbagliato a dire quelle cose in macchina, lei qui non è voluta venire, non ammetterà mai che si è inventata tutto questo teatro”. Come si concluderà questa diatriba familiare? Non possiamo ancora saperlo, ma il fatto che Eva non si sia presentata al confronto e abbia richiesto “la macchina della verità” sembra quasi scagionare Lucas da tutte le accuse.