Evacuata stazione a Londra: incidente sui binari a Victoria Station

evacuata stazione londra

Paura tra i pendolari e circolazione in tilt per un incidente sui binari di uno dei principali snodi ferroviari della capitale del Regno Unito. La stazione di Victoria Station, nel cuore di Londra, è stata evacuata nella mattinata di lunedì 11 novembre. Tutti gli ingressi all’edificio sono stati chiusi e sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco a bordo di autopompe antincendio.

Londra, stazione evacuata

Secondo quanto si apprende dai media britannici, la chiusura della stazione è avvenuta in seguito a un incidente che ha coinvolto una donna, intorno alle 7 di mattina. La malcapitata – una donna di circa 60 anni, cui identità non è stata divulgata – è caduta sui binari della ferrovia. Non sembrerebbe esserci stata alcuna grave conseguenza per la donna, che ha riportato solo una lesione alla caviglia. Sul posto è prontamente intervenuto il personale sanitario.

La linea ferroviaria e della metropolitana è stata interessata da gravi ritardi. Le segnalazioni sono giunte, in modo particolare, dai pendolari che viaggiano sulla tratta della Victoria Line che collega Warren Street e Brixton, sospesa per permettere le operazioni di soccorso. Le autorità dei trasporti londinesi hanno messo a disposizione dei viaggiatori un servizio di autobus.

La situazione è tornata alla normalità già nel corso della mattinata. Sulle pagine social della Victoria Line si legge che la stazione è “stata riaperta e i treni viaggiano come di consueto”.