Evacuate mille persone a Segrate per la bonifica di due ordigni inesplosi

·1 minuto per la lettura

AGI - Nella giornata di domenica 10 ottobre verranno bonificati due ordigni bellici inesplosi individuati in un cantiere di Segrate, vicino lo Scalo merci Milano-Smistamento, accanto a un'area appartenente alle Ferrovie dello Stato. Si tratta di due bombe d'aereo, residuati della seconda guerra mondiale, una di nazionalità americana e una  di nazionalità inglese. 

I militari rimuoveranno i dispositivi di innesco sul posto tramite le tecniche di despolettamento e trasporteranno gli ordigni neutralizzati in un sito specifico dove saranno fatti brillare. Le operazioni si concluderanno in un'unica giornata, dalle 7 del mattino alle 18.30 del pomeriggio. Per eseguire il tutto in piena sicurezza sarà necessario evacuare 415 nuclei familiari, circa mille persone in tutto.
 
Per eventuali soggetti positivi al COVID o in quarantena l'evacuazione inizierà con tempistiche diverse, secondo un apposito protocollo sanitario predisposto dall'Agenzia Tutela della Salute della Città Metropolitana di Milano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli