Evasione, l'Agenzia delle Entrate può accedere al conto corrente del coniuge o cointestato

In caso di evasione fiscale l'Agenzia delle Entrate può accedere al conto corrente cointestato al coniuge o al conto corrente intestato al solo coniuge. Ci spiega perché l'economista Gianni Lepre. abr/trg