Evento Apple 2019: tutte le novità che verranno presentate

Evento Apple 2019

Ci siamo. Anche quest’anno l’evento più atteso dagli amanti di Apple, ovvero la presentazione dei nuovi hardware e software, sta per arrivare. L’iniziativa, dal titolo By innovation only, è fissato per martedì 10 settembre allo Steve Jobs Theatre di Cupertino (California).

Per la prima volta la presentazione verrà trasmessa in diretta streaming su YouTube. In passato invece era possibile assistere all’evento solo sul sito Apple o dalla Apple Tv e vederlo solo successivamente, in differita, sulla piattaforma di proprietà di Google. L’inizio è previsto alle 10 del mattino, corrispondenti alle 19 italiane.

Hardware Apple: le novità

Saranno moltissimi i dispositivi che Apple presenterà a Cupertino. Non solo la novità dell’anno, ovvero l’iPhone 11, disponibile in diverse versioni, ma potrebbero esserci importanti innovazioni anche per iPad, Macbook, Apple Watch e molto altro.

iPhone 11

E’ sicuramente l’hardware che i fedelissimi di Apple aspettano maggiormente. Sono attesi tre modelli di iPhone 11, che stando alle ultime indiscrezioni, dovrebbero essere iPhone 11R, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Max. I design e le dimensioni dovrebbero essere pressoché identiche a quelle dei modelli precedenti, ma i telefoni potrebbero essere disponibili in due nuove colorazioni, verde e lavanda, che rimpiazzeranno gli attuali blu e corallo.

La grande novità sarà la presenza di una tripla fotocamera. Due fotocamere saranno uguali a quelle presenti sull’iPhone XS, mentre la terza servirà per gli scatti in super-wide angle.

Sarà possibile utilizzare diverse funzioni speciali: per esempio sarà permesso includere nello scatto una persona che accidentalmente è stata lasciata fuori dall’inquadratura. Oppure eliminare un soggetto per lasciare pieno spazio al panorama o allo scenario ripreso. O ancora riprendere una persona sostituendo il suo sfondo con uno a piacere.

Apple Watch

Altro protagonista della mattinata potrebbe essere l’Apple Watch 5. Anche qui non dovrebbero esserci significative novità sul piano estetico: lo smartwatch dovrebbe essere molto simile all’ultima versione presentata.

Il nuovo dispositivo potrebbe segnare il ritorno di modelli con cassa in ceramica. Secondo alcune fonti potrebbero essere impiegati schermi OLED costruiti da Japan Display, storica società fornitrice a Apple degli schermi LCD di iPhone.

Tag Apple

Potrebbero essere la grande sorpresa dell’evento di Cupertino. Si tratta di periferiche da attaccare a chiavi o piccoli oggetti che in questo modo potranno essere trovati più facilmente grazie ad un iPhone e alla realtà aumentata.

I tag saranno integrati con l’app Trova il mio in iOS 13, che ha unito in una le precedenti applicazioni Trova i miei amici e Trova il mio iPhone. Gli utenti riceveranno una notifica quando si allontanano da un oggetto con il tag, la cui posizione potrà essere condivisa con amici e parenti.

Quando gli utenti non riusciranno a trovare l’oggetto su cui è attaccato il dispositivo, sarà possibile attivare una “Modalità smarrita“. In questo modo, qualunque utente iPhone si avvicini all’oggetto verrà avvisato e potrà visualizzare i contatti del possessore, così da avere la possibilità di contattarlo.

Macbook Pro 16 pollici, iPad 10.2 pollici e iPad Pro

Sembrano non esserci dubbi sul fatto che Apple voglia lanciare un nuovo Macbook e dei nuovi modelli di iPad. E’ però plausibile che questi ultimi non vengano presentati al fianco del nuovo iPhone 11, vero protagonista dell’evento.

La loro importanza è tale che potrebbe esserci un evento specificamente dedicato ad essi, probabilmente nel prossimo ottobre.

Nuova Apple TV

All’evento del 10 settembre la Mela potrebbe pensare di aggiornare Apple TV. E’ quasi certo che a livello estetico non si riscontreranno grandi cambiamenti. Potrebbe invece essere inserito il processore A12 per aiutare Apple Arcade a girare al meglio.

Inoltre l’aggiornamento della Apple Tv potrebbe essere funzionale al debutto del servizio di giochi in abbonamento che dovrebbe avvenire a breve se non contestualmente.

HomePod

Sulla scena da parecchio tempo in alcuni paesi, potrebbe essere reso disponibile anche in altri stati. Apple potrebbe presentare a sorpresa una nuova versione del dispositivo per contrastare lo strapotere di Amazon Echo e Google Home.

Nuovi AirPods

Essendo uno dei gadget più venduti e utilizzati dagli utenti, non è escluso che allo Steve Jobs Theatre potrebbe essere presentata una nuova versione di AirPods. Il modello potrebbe essere non diverso dall’attuale in termine di estetica, mentre potrebbe avere qualche funzione in più, come la cancellazione del rumore.

Mac Pro

L’arrivo di un nuovo Mac Pro è già stata annunciata da Apple alla WWDC, senza però specificare la data di rilascio. E’ quindi possible che alla keynote di Cupertino vengano rese note nuove informazioni sul dispositivo e magari ne venga indicata anche la data in cui sarà disponibile sul mercato.

Software Apple: le novità

Durante l’atteso evento, Apple presenterà anche i nuovi sistemi operativi.

iOS 13

Sarà il sistema operativo di default su tutta la nuova linea di iPhone. Con iOS 13 lo sblocco con Face ID sarà il 30% più veloce, le app e gli aggiornamenti saranno più leggeri rispettivamente del 50% e del 60% e le app si avvieranno due volte più velocemente.

Inoltre gli strumenti disponibili per il fotoritocco potranno essere utilizzati anche per modificare video, ruotando, tagliando o applicando filtri direttamente dall’app Foto. Novità anche nell’app Mappe, che avrà una copertura più ampia e dettagliata del territorio e delle strade.

iPadOS

Su questo software saranno basati i nuovi iPad della Mela. Il nuovo sistema operativo garantirà moltissime funzioni da computer a partire dalla Home che mostrerà molte più icone e dalla possibilità di aprire più finestre di applicazione contemporaneamente.

L’app Safari mostrerà poi direttamente la versione desktop del sito web ridimensionata su misura per il display di iPad. Altra novità di iPadOS riguarderà l’app Foto: quest’ultima selezionerà gli scatti migliori facendo ordine nella libreria e nascondendo le fotografie simili. Saranno inoltre disponibili nuovi strumenti per il fotoritocco, che verrà reso più facile e intuitivo.

TvOS 13

Il software della Apple Tv renderà disponibile una schermata Home ancora più coinvolgente e dei nuovi salvaschermo che porteranno gli spettatori alla scoperta dei fondali marini. TvOS 13 si arricchisce del supporto per i game controller più celebri al mondo, quali Xbox One S e PlayStation DualShock 4.

Vi sarà poi la possibilità per ogni membro della famiglia di vivere un intrattenimento specializzato grazie ad un supporto multiutente.