Evergrande: a Hong Kong azioni sospese, possibile cessione quota maggioranza

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Hong Kong, 4 ott. – (Adnkronos) – La borsa di Hong Kong ha deciso di sospendere le azioni del colosso immobiliare cinese Evergrande, in crisi di liquidità. In un laconico comunicato si spiega che le "negoziazioni di futures e opzioni per il China Evergrande Group sono sospese fino a nuovo avviso a causa della sospensione delle negoziazioni delle azioni sottostanti".

Secondo un sito cinese, Cailian, un altro gruppo immobiliare, l'Hopson Development Holdings, starebbe per annunciare l'acquisizione di una quota di maggioranza in Evergrande: anche il titolo di Hopson è stato sospeso.

Evergrande ha debiti pari a oltre 300 miliardi di dollari e nei giorni scorsi non è riuscito a effettuare un pagamento di interessi di 83,5 milioni di dollari su un'obbligazione offshore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli