Ex ambasciatrice in Ucraina: Trump non ha agito in interesse Usa

A24/Pca

New York, 4 nov. (askanews) - Marie Yovanovic, ex ambasciatrice statunitense in Ucraina, ha dichiarato che "non è stata buona politica" e non negli interessi degli Stati Uniti, ma "solo di una parte politica", quella di coinvolgere il dipartimento di Stato nei tentativi del presidente Donald Trump e del suo avvocato Rudy Giuliani di sollecitare l'aiuto politico del governo ucraino.

Oggi, la commissione Intelligence della Camera ha diffuso le trascrizioni di due deposizioni a porte chiuse, tenute nell'ambito delle indagini per il possibile impeachment del presidente Donald Trump, che avrebbe abusato del suo potere per cercare di convincere l'Ucraina a indagare sull'ex vicepresidente Joe Biden, principale candidato alle primarie democratiche per le presidenziali.(Segue)